Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

100 Gianni Rodari

Data:

23/10/2020


100 Gianni Rodari

A quarant'anni dalla scomparsa di Gianni Rodari (14 aprile 1980) e nell'anno del centenario della nascita (23 ottobre 1920), ricordiamo lo scrittore di Omegna, il profeta della fantasia, pedagogista, giornalista e poeta, specializzato in letteratura per l'infanzia.

Gianni Rodari nasce a Omegna nel 23 ottobre 1920. Dopo aver conseguito il diploma magistrale, per alcuni anni fa l’insegnante. Al termine della Seconda guerra mondiale, intraprende la carriera giornalistica, che lo porta a collaborare con giornali come L’Unità, il Pioniere, Paese Sera. A partire dagli anni cinquanta comincia a pubblicare libri che rinnovano profondamente la letteratura per l’infanzia. Tra questi: Le avventure di Cipollino (1961), Favole al telefono (1962), Gip nel televisore (1964), La freccia Azzurra (1964), Il libro degli errori (1964), La torta in cielo (1966), Novelle fatte a macchina (1972), C’era due volte il barone Lamberto (1978). Di grande rilievo la sua Grammatica della fantasia. Introduzione all’arte di inventare storie (1973). Nel 1970 vince il Premio Hans Christian Andersen. Muore a Roma il 14 aprile 1980.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda al sito: https://100giannirodari.com/

100 e più volte Rodari in 365 giorni

Biografia:

http://www.giannirodari.it/biografia/biografia.html

 

Introduzione al pensiero di Rodari:

https://www.tumblr.com/search/gianni+rodari

 

 

https://www.dailybest.it/libri/36-anni-moriva-gianni-rodari-la-fantasia-dellinnocenza/

 

 

 

 

Informazioni

Data: Ven 23 Ott 2020

Ingresso : Libero


Luogo:

Online

1446